Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato e ricevere contenuti speciali riservati agli abbonati!

7 idee di reddito passivo che puoi iniziare oggi

Se imbattendoti nel termine “reddito passivo” – una forma di reddito che richiede poco sforzo per essere mantenuto nel lungo periodo – ti si è accesa una lampada gigante in testa, non sei solo. L’idea di sorseggiare un drink su una spiaggia tropicale mentre il tuo conto corrente magicamente si ingrossa di ora in ora è – fondamentalmente – il sogno ad occhi aperti di ogni adulto.

Ma c’è davvero un modo per guadagnare soldi senza alcun impegno? Be’, la risposta è no. Anzi, te lo dico con franchezza: se sei una persona che cerca i cosiddetti soldi “facili”, magari infischiandone delle leggi e dell’etica, esci pure da questo sito. Disiscriviti dalla newsletter. Non comprare neanche da vitafacile.shop.

Quello che si può fare, ed è quello di cui ti parlerò in questo articolo, riguarda il generare una fonte di reddito che nel lungo periodo non avrà la necessità di essere alimentata da un impegno costante. Ma chiariamoci: impegno dovrai comunque mettercene sempre un po’ e – all’inizio – dovrai propriofarti un mazzo così.

Bene, chiarito questo punto, ti svelo un primo segreto: molte persone che ci hanno provato, si limitano a ricevere un reddito secondario insignificante. D’altro canto, ci sono persone (la minoranza) che hanno trovato un modo per aumentare seriamente il loro stipendio regolare. Ecco, in questo articolo ti parlerò di questi ultirmi, fornendoti 7 idee di reddito passivo sulle quali vale la pena di farci una pensata.

1. Apri un Blog

Nessuna sorpresa. Uno dei modi più popolari per guadagnare soldi extra è aprire un blog su un tema che ti piaccia o di cui tu sia competente. Come per tutte le idee di reddito “passivo”, dovrai fare un po’ di lavoro pesante all’inizio, dalla progettazione del tuo sito alla creazione di un mucchio di contenuti in modo da poter avviare il business. Ma una volta che il sito è decollato, i blogger esperti generano introiti significativi senza spenderci un numero pazzesco di ore.

Samiksha Rawool, autrice del blog Yummy Tummy Recipes, di professione analista aziendale a tempo pieno, guadagna almeno 300 dollari al giorno in pubblicità attraverso Google AdSense e Media.net. Come molti altri blogger di successo, usa anche il marketing di affiliazione per aumentare le sue entrate. Nel caso di Rawool, promuove una una società di pasti pronti; ogni volta che i lettori cliccano, lei riceve una commissione che produce da 150 a 200 dollari in più al giorno. Dal momento che la pandemia per lei ha significato lavorare da casa, recentemente ha avuto più tempo per aumentare le sue attività culinarie. “La mia attività secondaria mi ha aiutato a rimanere occupata, motivata e finanziariamente stabile”.

Pro

L’opportunità di fare soldi sostanziosi scrivendo di qualcosa che ami. Se il tuo tempo è limitato, pui impiegare qualche ghost writer per integrare il contenuto.

Contro

In genere far decollare il blog comporta un lavoro considerevole. Non è sufficiente scrivere, ma bisogna integrare con competenze per quanto riguarda i social, il networking, il SEO.

2. Crea un canale YouTube

Se navighi regolarmente su YouTube per esplorare la tua passione – che sia la musica o la cucina- probabilmente finirai per imbatterti spesso negli stessi canali. I creatori di video di successo ottengono un reddito sostanziale da Google Ads e – come i blog – dalla pubblicità di affiliazione.

In Italia è esemplare Benedetta Rossi ed il suo canale youtube, che veleggia verso i 3 milioni di iscritti. Nel 2011 Benedetta e suo marito Marco decidono di aprire un canale di cucina nel quale si spiega come cucinare i piatti della tradizione, E’ un successo clamoroso che la porta poco a poco alla pubblicazione di “Fatto in casa da Benedetta”, l’anno successivo “Fatto in casa da Benedetta 2” e infine di “La cucina di casa mia”. Attualmente Benedetta Rossi è in onda con il suo programma su Food Network e Real Time.

Anche in questo caso, l’investimento iniziale in termini di tempo e risorse è importante, soprattutto per sviluppare un assortimento considerevole di video. Ma l’investimento iniziale è in grado di dare frutti e garantire una buona monetizzazione sui video pubblicati.

Pro

In alcuni casi, i video richiesti possono continuare a pagare anche dopo essere stati pubblicati.

Contro

Costruire un seguito sostanziale non è mai garantito e può richiedere mesi per essere raggiunto. Per farlo bene, avrai bisogno di una buona attrezzatura, tra cui una telecamera di alta qualità, un microfono e una fonte di illuminazione.

3. Diventa un padrone di casa

Che ne dici di un’attività secondaria che abbia il potenziale per un flusso di cassa crescente e spese fisse? Comprare e affittare proprietà potrebbe essere proprio quello che stai cercando. Gioca bene le tue carte, e l’affitto potrà pagare il tuo mutuo, oltre a garantirti un flusso costante di reddito extra.

Questo non significa che affittare non abbia le sue insidie. Il mattone è un bene particolarmente illiquido che può richiedere mesi per essere venduto, e bisogna essere disposti a gestire da soli tutte le possibili seccature, da quelle piccole, ad esempio un rubinetto che perde. a quelle grosse, un inquilino che non paga.

C’è infatti la possibilità molto reale che il tuo inquilino smetta di pagare. Per scongiurare questo rischio, è opportuno investire in quartieri stabili e a reddito medio, che tendono ad avere tassi di inadempienza più bassi. Inoltre, è bene controllare attentamente chiunque cerchi di rilevare la vostra unità, verificando il reddito, contattando i vecchi proprietari e richiedendo garanzie.

Pro

Flussi di cassa relativamente stabili. Ottime agevolazioni fiscali.

Contro

E necessario disporre di liquidità. Ci vuole conoscenza e tempo per concludere buoni affari immobiliari. Devi gestire la proprietà o assumere qualcun altro che lo faccia per te.

4. Pubblica foto o video.


Fare soldi con i contenuti multimediali può sembrare il dominio di fotografi e videografi esperti, ma non è sempre così.

E’ possibile caricare i propri video o foto su siti di contenuti generati comei Newsflare. Queste clip possono venire riprese da importanti vetrine come Yahoo e MSN o da programmi televisivi in tutto il mondo, generando ottime entrate in royalties.

Pro

Pochissimo lavoro continuo una volta che una foto o un video è stato caricato. Un buon modo per trasformare un hobby in denaro.

Contro

Le royalties non ti compreranno una casa nuova a meno che tu non sia estremamente fortunato e talentuoso.

5. Vendi merce.

Siti come Etsy hanno aiutato innumerevoli artisti e appassionati di artigianato a trasformare la loro passione in una fonte di entrate. D’altra parte, con l’avventura di vitafacile.shop ci siamo lasciati affascinare dall’idea di poter vendere prodotti che rispettino la medesima filosofia di questo sito: rendere la vita più facile. In quest’ottica selezioniamo i prodotti più interessanti, più utili e più originali e li mettiamo in vendita al prezzo più vantaggioso (a proposito, ti ricordo che per i lettori di questo blog è attivo il codice sconto SCONTOBLOG che dà diritto al 10% di sconto su tutti i prodotti, anche quelli in offerta).

Ma non c’è bisogno di disporre di prodotti fisici per diventare un venditore online. John Frigo, per esempio, usa programmi software gratuiti per fare disegni che poi stampa su magliette e cover. Ammette che mettere in piedi il progetto non è stato particolarmente facile, avendo passato centinaia di ore a fare disegni e a far crescere il suo pubblico. Ma una volta superata quella fase iniziale, stima che porta a casa in media 1.500 euro al mese senza ulteriore lavoro pesante.

Pro

Creare prodotti o caricare design sono cose che puoi fare comodamente da casa tua.

Contro

Chi cerca un reddito significativo potrebbe dover assumere designer esterni o personale di produzione per aumentare la propria scala.

6. Crea un corso online.

La formula è abbastanza semplice: identifica un argomento su cui hai esperienza, crea un corso online su questo argomento e guarda i soldi che arrivano.

In tutta onestà, potrebbe non essere così semplice. Ma è possibile, secondo Daniel Roberts, che guadagna circa 600 dollari a settimana da tre corsi che ha sviluppato per il popolare sito web Udemy. Ognuno dei corsi, che si concentrano sulla statistica e l’analisi dei dati, ha richiesto circa una settimana per svilupparli, dice.

“Tutto quello che ho dovuto fare è stato sedermi accanto al mio portatile e fare delle registrazioni video, assumere un editor video, caricarli sul mio profilo Udemy, impostare un prezzo e pubblicarli”, dice Roberts, che gestisce anche il sito web di educazione e carriera ThinkImpact.

Roberts dice che pagare per un software di ricerca delle parole chiave può andare molto lontano nel massimizzare il traffico di ricerca e quindi le entrate. Se non sei un copywriter di talento, suggerisce di assumere qualcuno che possa tessere queste frasi in-demand in una descrizione del corso ben fatta.

Come la maggior parte dei side hustles, puoi rendere la vendita dei tuoi corsi passiva o coinvolta come meglio credi. Hoyt era sul lato più aggressivo, creando un sito web chiamato Laptop Empires, dove commercializza un corso sulla gestione delle campagne pubblicitarie di Facebook. Il residente di Houston ammette di aver speso “una quantità enorme di tempo” per progettare il sito, sviluppare una strategia SEO e creare una capacità di elaborazione dei pagamenti. Ma è stato ripagato, con un business che ha portato circa 2 milioni di dollari negli ultimi tre anni e mezzo”.

Pro:

È richiesto relativamente poco lavoro continuo. La soddisfazione di usare le tue conoscenze per aiutare altre persone a crescere professionalmente o nella loro vita personale.

Contro

Richiede una discreta abilità nella videografia e nell’editing per evitare di sembrare uno scribacchino. Se vuoi creare la tua piattaforma di pubblicazione, dovrai metterci molto più tempo e denaro.

7. Vendi le cose inutilizzate

Se c’è un’auto inattiva nel tuo garage per la maggior parte del tempo, o una moto che non usi da anni, potresti essere seduto su una piccola miniera d’oro, sotiene Julie Austin, autrice del libro The Money Garden: How to Plant the Seeds for a Lifetime of Income. Spesso, ci sono persone nella vostra comunità disposte a pagarvi per usare quei veicoli.

Ovviamente, affittare uno dei vostri beni preziosi non è per i deboli di cuore. E a causa di questo fatto, Austin consiglia di utilizzare piattaforme di noleggio ben consolidate che forniscono copertura assicurativa.

Per esempio, Turo è un servizio popolare che ti permette di affittare la tua auto e fornisce 750.000 dollari di assicurazione di responsabilità civile attraverso Liberty Mutual. Secondo lo strumento di stima delle entrate della società, il proprietario di una Honda Accord del 2017 che la affitta per 13 giorni al mese guadagnerebbe circa 446 dollari durante quel periodo. Per i proprietari di barche, Boatsetter offre un servizio simile.

E non c’è motivo di fermarsi qui. Austin dice che ci sono altre forme di “proprietà in eccesso” che potresti voler monetizzare. Che dire di un’unità di stoccaggio che è solo parzialmente piena? O anche un posto auto che è spesso libero?

Pro

È richiesto uno sforzo minimo; puoi rastrellare soldi extra da una proprietà altrimenti inutilizzata.

Contro

Potresti non andare pazzo per gli estranei al volante della tua auto o della tua barca, non importa la copertura assicurativa.

Se ti è piaciuto l’articolo che ne dici di iscriverti alla newsletter per essere sempre aggiornato e ricevere contenuti riservati agli iscritti?

Iscriviti per essere sempre aggiornato e ricevere contenuti speciali

* indicates required
/ ( mm / dd )

APPROFONDIMENTI

Leggi i 63 modi per fare soldi online e offline

Please follow and like us:

Leave a Reply

Your email address will not be published.